Bruxelles lancia il Nuovo Gioco on-line per imparare ad essere Schiavi dell’Eurosistema

 

Top-Flor – Ma questo, francamente non è un Gioco! Più che salire in alto ci fa aprofondare nella disinformazione sistemica

Flash-Top - L'Ultima Carta dell'Eurocasta

 

Top-Flor – Il Nuovo Gioco On-Lin dell’Eurocasta

Bruxelles, Francoforte – Pochi mesi fa il consiglio direttivo della Bce ha approvato e messo in rete un nuovo gioco interattivo rivolto ai più giovani con l’intento dichiarato di istruire le nuove generazioni circa il funzionamento del sistema euro e sul ruolo della stessa Banca Centrale Europea. Il suo nome è Top Floor-Sali in alto!. La grafica accattivante e la trama avvincente sono alla base di questo nuovo flash-game che ha la ferma intenzione di legittimare le condotte criminali del’Eurosistem e, in prima istanza, della stessa BCE. Così i fondi elargiti alle principali banche dell’area Euro a prezzi da strozzinaggio vengono definite aiuti finanziari per la ripresa; il criminale Fondo Monetario Internazionale (IMF o FMI) di Christine Lagarde è definito Fondo Salva Stati; la Bce è presentata in generale come la futura fautrice della ripresa economica dei paesi membri. Il bianco diventa nera ed il nero bianco! E il riferimento alla scacchiera – evidentemente – non è un caso…

Arrivismo e Ambizione, i fili conduttori

Il tutto è confezionato in puro stile liberista, infatti lo scopo del cybernauta è quello di scalare i diversi piani di un palazzo, rappresentanti la famigerata scalata sociale. Così il partecipante si convince di dover raggiungere l’ultimo piano nel minor tempo possibile, rispondendo ai diversi quesiti sull’economia del Vecchio Continente e sviluppando arrivismo ed ambizione. Inutile dire che la maggior parte dei quesiti non intendono insegnare alcunché, come testimoniano le alternative di risposta a dir poco banali, ma sottintendono  un senso di supremazia, valenza e legittimità, delle scelte adottate dagli alti vertici europeisti. Il consumatore (in questo caso di spazi informatici), viene battuto per l’ennesima volta con le proprie armi. La sicurezza e la comodità di poter navigare interattivamente, mette il ragazzo in condizione di dar piena legittimità a quanto viene affermato da questi nuovi amici elettronici che tra un piano e l’altro spuntano dalle porte degli ascensori con importanti documentazioni.

I Piani Verso la Schiavitù Sostanziale

Così al primo piano viene ritirato il fascicolo riguardante gli andamenti monetari dell’area euro, al secondo quello sulle operazioni di politica monetaria, al terzo quello sugli andamenti economici mondiali e così via. Tutti gli argomenti sono trattati in maniera falsa ed ambigua lasciando il partecipante al gioco a secco di nozioni chiave per carpire gli andamenti principali dell’economia europeista e sottolineando invece la figura della BCE come unica speranza per future riprese.

La BCE e le Ultime Banali Carte dell’Eurocasta

Tuttavia, solo prendendo le distanze dall’Euro e dai fantocci che ne garantiscono ancora oggi la circolazione è possibile tracciare le linee guida per un futuro migliore. Non ci stancheremo mai di dirlo. Nonostante sia ormai palese il fatto che le popolazioni europee stiano sviluppando sempre di più sentimenti di contrasto all’Ue ed alla moneta unica, i vertici di Bruxelles giocano queste ultime, banalissime carte. Dovrebbero far ripartire paesi quali Grecia, Portogallo, Irlanda, Cipro, Spagna – e la stessa nostra bistrattava ed umiliata Italia – che vivono oggi momenti di grande sconforto piuttosto che pagare cifre astronomiche per programmi di siffatte caratteristiche. E’ una Vergogna che non può e non deve restare impunita. Facciamoci sentire! Se Condividete, non vi resta che passare parola!

Giovanni Antonio Fois

Fonte

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...