Muos, governo: niente parabole in Sicilia prima di studio su salute

Il governmuoso ha deciso di affidare a un organismo tecnico indipendente uno studio sull’impatto ambientale e sanitario del Muos, un sistema di comunicazioni satellitari statunitense che prevede l’installazione di una stazione in Sicilia, e che le parabole non saranno installate fino alla fine della ricerca.

Lo riferisce oggi un comunicato di Palazzo Chigi, al termine di una riunione a cui hanno partecipato il premier Mario Monti, insieme ad alcuni membri del governo, e il presidente della Sicilia Rosario Crocetta.

Per il governo, “l’installazione delle parabole non avverrà prima che siano disponibili i risultati di tale studio”.

Contro il Muos di Niscemi da tempo si registrano proteste di comitati popolari e amministratori locali. La richiesta di sospensione dei lavori di installazione era già stata chiesta settimane fa dal presidente Crocetta.

Nel comunicato, Palazzo Chigi riferisce anche la decisione, assunta durante la riunione, di “introdurre strumenti che consentano il monitoraggio continuo verificabile anche da parte del sistema pubblico per il rispetto dei limiti delle emissioni previsti dalla legge” e “verificare l’attuazione delle misure di compensazione previste nel Protocollo d’intesa in favore del territorio e della popolazione locale”.

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...