Conclave. Fra scommesse e spettacolarizzazione

ConclaveIl Conclave è iniziato, sono giorni di attesa per l’elezione del Santo Padre.  “Un Papa dal cuore generoso”, invoca Angelo Sodano, il Cardinale decano. Sono momenti storici che ci fanno capire quanto sia “terreno” il corteggiamento di Bersani a Grillo, le proteste del Pdl al tribunale di Milano e le dispute diplomatiche fra Italia e India. Sono ore decisive per il mondo perché il Papa è capace di influire nelle decisioni internazionali al di là della religione, al di là della fede. Un momento che dovrebbe riguardare laici e fedeli, credenti e non credenti. L’attenzione, effettivamente, è alta, ma non nel modo in cui dovrebbe esserlo. L’ultima moda è scommettere su chi diventerà Papa. Molti quotidiani pubblicano le quote delle probabilità di vittoria. Come si trattasse di un gioco, come si trattasse di una partita di calcio. Una follia di importazione estera e molto poco italiana, infatti, storicamente, l’elezione del nuovo Papa noi italiani l’abbiamo sempre vissuta come un momento per stringerci. Il rispetto per la solennità dell’evento prima di tutto.

La verità è che, indubbiamente, la Chiesa ha bisogno di riforme importanti e di un Papa che si dimostri libero da influenze dei poteri forti. Allo stesso tempo un Papa che faccia il Papa, che non ci si aspetti che dica cose che non fanno parte della Sacre Scritture. Un Santo Padre capace di unire, non dividere, che affronti il delicatissimo tema dei preti pedofili con fermezza, ripulendo l’immagine di una Chiesa indebolita in questi ultimi anni. Soprattutto un Papa che sia espressione della volontà dello Spirito Santo, che non ci si dimentichi che i cardinali debbono votare secondo ciò che lo Spirito Santo consiglia, perché l’elezione del nuovo pontefice non è e non sarà mai una partita di calcio. Alla faccia di chi ci scommette su.

Fonte

Annunci

2 thoughts on “Conclave. Fra scommesse e spettacolarizzazione

  1. Just desire to say your article is as surprising.

    The clearness in your post is just cool and i can assume you’re an expert on this subject. Fine with your permission allow me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please keep up the gratifying work.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...